Sapri: introduzione

Sapri Hotel

Chi non conosce i versi "eran trecento, eran giovani e forti e sono morti"? Sono le parole della poesia "La Spigolatrice di Sapri" di Luigi Mercantini, che raccontano la tragica impresa dei trecento di Carlo Pisacane che nel 1857 cercarono senza successo di guidare una ribellione contro i Borbone. Tutto a Sapri racconta di questo eroico pezzo di storia risorgimentale, dalla piazza dei Trecento dove svetta l'obelisco commemorativo e la statua di Carlo Pisacane collocata nella Villa Comunale, alla statua in bronzo della Spigolatrice che guarda il mare dallo Scoglio dello Scialandro. Ogni estate, in agosto, a Sapri si svolge anche una rievocazione storica dello sbarco.

Sapri non è solo una città storica, ma anche una rinomata località turistica della Campania. Situata nel Golfo di Policastro, sulla punta Sud della Costiera Cilentana, Sapri può vantare da oltre dieci anni la Bandiera Blu per la sua incontaminata costa e per il suo mare cristallino.

Idee di viaggio

Sapri: località nei dintorni